Category

Loghi

Brand image: come realizzare un progetto di restyling

By | Loghi | No Comments

Il team di Borgo Creativo si è occupato del restyling della brand image di Busi Group, un grande gruppo aziendale, operante in Italia e in tutto il mondo e con una grande storia alle spalle. L’identità aziendale sulla quale abbiamo lavorato portava con sè un forte passato e precisi valori da trasferire nel nuovo design.

logo-busi-group

Read More

Restyling dell’immagine coordinata: qualche idea per ottenere buoni risultati

By | Font, Loghi, Print | No Comments

Spesso creativi e art director ricevono la richiesta di rinnovare l’immagine coordinata delle aziende.
Il resyling dell’immagine coordinata va studiato considerando tutta una serie di aspetti. Prima di tutto bisogna capire il motivo per cui è stato richiesto il restyling, ossia comprendere meglio quali aspetti della vecchia immagine coordinata non corrispondono più ai nuovi obiettivi che l’azienda si pone.

Il secondo step riguarda l’individuazione degli aspetti da mantenere: ossia capire quali caratteristiche della vecchia immagine vanno mantenute per comunicare in modo coerente e funzionale i valori dell’azienda.

Un esempio interessante per capire meglio questi processi è quello relativo al retyling dell’immagine coordinata Eurovix.

 

Read More

Brand design: l’identità di marca e la progettazione del logo

By | Loghi | No Comments

Facciamo un pò di ordine attorno al concetto di brand design che comprende tutte quelle operazioni necessarie per costruire l’identità di marca. Tra gli elementi fondamentali da creare, per dare vita a un’identità vincente, c’è senza dubbio la proggetazione del logo.

La progettazione del logo è un elemento importantissimo per rendere  subito distinguibile il marchio. Parte del giudizio sulla qualità e la validità di un prodotto deriva, infatti, non dalle sue effettive caratteristiche, ma dalla comunicazione creata per il prodotto.

Per questo oggi le imprese, prima ancora che sul prodotto, si concentrano sull’impressione che il prodotto deve suscitare nel consumatore.

Read More

Qual è il logo più famoso?

By | Advertising, Loghi | No Comments

Anche i loghi dei brand mondiali hanno un andamento che può segnare una crescita o un calo di popolarità. Prima di svelarvi il logo del marchio più quotato al mondo secondo la classifica tratta da Interbrand, segnaliamo i marchi che hanno registrato un salto di qualità negli ultimi anni.

Apple per esempio è cresciuto del 129% , Samsung segna un + 40%, Amazon +46%, Nissan + 30 % , Yahoo invece registra un -13% e BlackBerry addirittura un -39%.

Anche gli artisti hanno messo il loro zampino nella realizzazione dei loghi più noti, l’esempio più famoso è quello di Chupa Chups creato dal pittore surrealista Salvador Dalí.

Read More

Dal logo alla brochure: l’immagine coordinata per moderni wedding planner

By | Loghi | No Comments

Eclatwedding planner, nasce da un progetto complesso e stimolante commissionato a Borgo Creativo.

L’agenzia bresciana, ricevuto l’incarico di studiare l’immagine coordinata dalla A alla Z per una nuova wedding planner, ha iniziato un percorso creativo di ricerca  per dare vita a una comunicazione in grado di veicolare e valorizzare  i plus della cliente: professionalità, cura del dettaglio ed eleganza.

Dapprima è stato ricercato il naming ed è stata data forma al logo, caratterizzato da un pittograma molto particolare. Una volta individuati questi elementi fondamnetali, è stata realizzata la brochure e tutta l’immagine coordinata.

Read More

Come comunicare al meglio un marchio? Con un pay-off!

By | Loghi | No Comments

Un marchio per essere comunicato in tutta la sua complessità ha bisogno di alcuni elementi essenziali: un naming, un logo e, per rendere il tutto davvero completo, un pay-off.

Il pay-off, secondo la definizione del Glossario della comunicazione, è un termine è utilizzato per indicare l’elaborazione verbale che sintetizza il posizionamento dell’azienda o del prodotto a cui si riferisce, dove per “posizionamento” si intende lo spazio occupato dal prodotto o dall’azienda nella mente del target, in parole povere la personalità del prodotto o dell’azienda. Alcuni esempi di pay-off sono: Impossibile is nothing di Adidas, Nikon is different di NIkon o il famosissimo Just do it di Nike.

In tal senso, può essere interessante conoscere meglio le dinamiche che hanno portato alla definizione del nuovo pay-off studiato da Borgo Creativo per Hospitadella, clinica odontoiatrica e centro di medicina estetica che necessitava di un pay-off in grado di comunicare i plus della struttura.

Read More